Giornata Mondiale del Rifugiato

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Giugno 2018 08:23 Scritto da Sandro Giovedì 21 Giugno 2018 08:15

Stampa

Confederazione Usi nazionale

20 giugno Giornata Mondiale del Rifugiato

 

20 giugno Giornata Mondiale del Rifugiato, con iniziative istituzionali e delle associazioni di sostegno, che hanno la solidarietà internazionale (nel nostro caso anche internazionalista, data l'antica origine del sindacato Usi, fondato nel 1912 e che ha il suo riferimento nella I Internazionale di lavoratori e lavoratrici) come principio e pratica quotidiana.

Convenzioni internazionali sono state sottoscritte e sono in perenne discussione e modifica, man mano che la situazione diventa  più grave, anche per effetto di atteggiamenti, dichiarazioni e intenti, da parte di esponenti politici  a livello europeo e mondiale, che, in alcuni casi, dovrebbero ricordarsi dei giuramenti fatti alle rispettive Costituzioni e regole principali di diritto, che respingono il razzismo, l'intolleranza e le discriminazioni di qualsiasi natura, anche come indicazione operativa di protezione internazionale, umanitaria e di rispetto per le persone, i loro diritti e le libertà universali.

Il nostro impegno prosegue nelle mille forme di intervento che un sindacato rigorosamente autorganizzato, autogestito, autofinanziato, indipendente e solidale, dalle antiche e salde radici di solidarietà sociale e di autodifesa collettiva fa ogni giorno, pur con tutti i limiti e le difficoltà che questa azione e pratica continua comporta, senza avere alcuna pretesa di arroganza o di presupponenza, ma nell'ambito di percorsi che siano collettivi, ampi e che diano vita a forme di collegamento e coordinamento con quanti hanno in comune i nostri sani principi, le buone pratiche e la solidarietà internazionale.

Chissà se questi principi, codificati anche nella nostra attuale Costituzione Repubblicana in vigore, li hanno detti a personaggi come l'attuale ministro degli Interni Salvini, ricordandogli che ha giurato di essere fedele a quei principi e alle leggi, anche quelle che disciplinano la protezione internazionale e umanjtaria...come li abbiamo ricordati al suo predecessore Minniti, del resto noi non abbiamo "governi amici".

ORA E SEMPRE RESISTENZA, SOLIDARIETA' INTERNAZIONALE E INTERNAZIONALISTA

Unione Sindacale Italiana USI Confederazione sindacale fondata nel 1912

segreteria nazionale collegiale confederale

Udine/Milano/Roma/Caserta

Italia 20 giugno 2018

sito ufficiale

www.usiait.it

www.unionesindacaleitaliana.eu