Agricoltura Impiegati 1° dicembre 2012

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Agricoltura - Impiegati
Retribuzioni minime mensili - 1 dicembre 2012

Dal 1 dicembre 2012

Qualificati

Livello Retribuzione minima contrattuale Totale
Minimo Ind. funzione €/mese
1Q 1.410,96 185,00 1.595,96
1 1.410,96 0,00 1.410,96
2 1.289,37 0,00 1.289,37
3 1.186,05 0,00 1.186,05
4 1.117,49 0,00 1.117,49
5 1.069,53 0,00 1.069,53
6 1.018,20 0,00 1.018,20

Minimi di stipendio base nazionale

Nelle zone ove siano stati stipulati contratti territoriali in applicazione del c.c.n.l. 8 giugno 2008, gli importi dei minimi di retribuzione riportati in tabella si applicheranno dalla data fissata dal rinnovo contrattuale e comunque non oltre il 1° gennaio 2015.

Stipendio d'ingresso

Agli impiegati di prima assunzione nel settore, per i primi 15 mesi dall'assunzione, è corrisposta una retribuzione pari rispettivamente al 70%, 80% e 90% del corrispondente stipendio contrattuale mensile per ciascun terzo del periodo. Dopo 15 mesi l'impiegato ha diritto all'intero ammontare.

Fonti: Verb acc. 19 novembre 2012

Apprendistato ex D.Lgs. 167/2011

Il Testo Unico sull'apprendistato dà la possibilità di inquadrare il lavoratore fino a due livelli inferiori rispetto alla categoria spettante al lavoratore con qualificazione corrispondente a quella al cui conseguimento è finalizzato il contratto ovvero, in alternativa, di stabilire la retribuzione dell'apprendista in misura percentuale e in modo graduale alla anzianità di servizio.

In applicazione di tale disposto, il c.c.n.l. ha optato per il sistema del sottoinquadramento definendo la seguente progressione.

La retribuzione, pertanto, è quella corrispondente al livello di inquadramento progressivamente raggiunto (per i relativi valori si veda quanto indicato per i livelli dei qualificati).

Apprendisti assunti dal: 30/07/2012

Apprendistato professionalizzante

Livello di destinazione finale Periodo apprendistato (mesi) Livello di inquadramento
1 0 - 12 3
13 - 24 2
25 - 36 1
2 0 - 12 4
13 - 24 3
25 - 36 2
3 0 - 12 5
13 - 24 4
25 - 36 3
4 0 - 12 6
13 - 24 5
25 - 36 4
5 0 - 12 6
13 - 24 5

Fonti: CCNL 4 giugno

Apprendistato ex D.Lgs. n° 276/2003 

In base alla disciplina dell'apprendistato introdotta dall'art. 53,D.Lgs. n° 276/2003, "durante il rapporto di apprendistato la categoria di inquadramento del lavoratore non può essere inferiore, per più di due livelli, alla categoria spettante, in applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro, ai lavoratori addetti a mansioni o funzioni che richiedono qualificazioni corrispondenti a quelle al conseguimento delle quali è finalizzato il contratto".

In applicazione di tale disposto, il c.c.n.l. ha abbandonato il precedente sistema di calcolo della retribuzione degli apprendisti (in percentuale rispetto a quella dei qualificati), definendo per la qualifica in esame la seguente progressione di inquadramento. La retribuzione degli apprendisti, pertanto, è quella corrispondente al livello di inquadramento progressivamente raggiunto.

Apprendisti assunti dal: 26/03/2007

Apprendistato professionalizzante

Livello di destinazione finale Periodo apprendistato (mesi) Livello di inquadramento
1 0 - 18 3
19 - 36 2
37 - 60 1
2 0 - 18 4
19 - 36 3
37 - 60 2
3 0 - 12 5
13 - 24 4
25 - 48 3
4 0 - 12 6
13 - 24 5
25 - 48 4
5 0 - 24 5

Apprendistato ante D.Lgs. n° 276/2003

La retribuzione degli apprendisti è ridotta in percentuale rispetto a quella dei qualificati secondo le progressioni di seguito riportate.

Apprendisti assunti dal: 01/04/2000

Livelli Livello di riferimento retributivo Aliquota da applicare
Appr. liv. 1 - 0/16 mesi 1 70
Appr. liv. 1 - 17/32 mesi 1 80
Appr. liv. 1 - 33/48 mesi 1 90
Appr. liv. 2 - 0/16 mesi 2 70
Appr. liv. 2 - 17/32 mesi 2 80
Appr. liv. 2 - 33/48 mesi 2 90
Appr. liv. 3 - 0/16 mesi 3 70
Appr. liv. 3 - 17/32 mesi 3 80
Appr. liv. 3 - 33/48 mesi 3 90
Appr. liv. 4 - 0/8 mesi 4 70
Appr. liv. 4 - 9/16 mesi 4 80
Appr. liv. 4 - 17/24 mesi 4 90
Appr. liv. 5 - 0/8 mesi 5 70
Appr. liv. 5 - 9/16 mesi 5 80
Appr. liv. 5 - 17/24 mesi 5 90