Nibirumail Cookie banner

Sede Roma

00146 Roma.

Largo G. Veratti, 25.

Tel 06 70 45 19 81

Fax 06 77 20 14 44

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.unionesindacaleitaliana.blogspot.com

www.usistoriaememoria.blogspot.com

Riorganizzazione Musei

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

COMUNICATO SINDACALE PER AFFISSIONE AI SENSI EX ART. 25 L. 300/70 IN BACHECHE O ALBI SINDACALI

Gentile dr. Ruberti, con l'approssimarsi del tavolo RSU del 15 giugno in cui discuteremo valorizzazioni e premi di produzione, l'USI intende ribadire alcuni aspetti fondamentali, anche alla luce della consegna (avvenuta il 7 giugno) del documento relativo la riorganizzazione dei Musei.

Da troppo tempo questa Azienda tende a livellare il personale, senza il giusto e doveroso riconoscimento delle mansioni svolte. Esempio lampante, la situazione che riguarda gli operatori delle Biblioteche, per cui, in tutti i tavoli di trattativa, è emerso che svolgano mansioni da livello C1 ma che, ad oggi, hanno altri livelli e un accordo che garantirà il C1 entro il 2014, a scaglioni.

Leggi tutto: Riorganizzazione Musei

 

Invito a "ROMA SOVVERSIVA"

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

INVITO

Giovedì 14 giugno 2012 dalle ore 18 c/o il "LABORATORIO la TALPA" centro Sociale Quarticio.

Via Ostuni n° 7/9 (Angolo Piazza del Quarticiolo). Roma.

Presentazione del LIBRO "ROMA SOVVERSIVA"

DI ROBERTO CAROCCI (già operatore sociale ora dottorando in Società, politica e cultura dal tardo medioevo all'età contemporanea presso il Dipartimento di Storia, Culture e Religioni - Università LA SAPIENZA di Roma) Edizioni ODRADEK.

Leggi tutto: Invito a "ROMA SOVVERSIVA"

 

Convocazione Esecutivo Nazionale

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

CONVOCAZIONE Esecutivo Nazionale

Per le federazioni locali intercategoriali, sezioni locali,

sindacati di categoria e comparto, strutture aziendali,

singoli iscritti-e all’Unione Sindacale Italiana.

OGGETTO: Comunicazione di convocazione dell’Esecutivo nazionale dell’Unione Sindacale Italiana (come definito al XIII Congresso di Febbraio 2011), aperto a partecipazione di delegati e delegate sindacali Usi e a iscritti-e, per il giorno 10 GIUGNO 2012, DALLE 10 ALLE 14, PRESSO LA SEDE DI LARGO GIUSEPPE VERATTI 25 ROMA.

 

Avviso di iniziativa pubblica il 9 giugno 2012 dalle 11 alle 23 presso la sala teatro dello spazio sociale “IL CANTIERE” a Roma Via Gustavo Modena 92, con dibattiti, mostre, banchetti di riviste e libri, musica, pranzo e cena sociale, in serata musica dal vivo con repertorio canzoni di De Andrè (a cura di Carlo Ghirardato), in occasione dei 100 anni dalla fondazione dell’Unione Sindacale Italiana (promossa dalla federazione romana dell’Usi, con invitati internazionali)

Si avvisa, dopo aver sentito e aver avuto l’assenso di compagni e compagne delle strutture di esecutivo nazionale e di segreteria nazionale, che è convocato per il giorno 10 GIUGNO 2012, A ROMA PRESSO LA SEDE DI LARGO GIUSEPPE VERATTI 25, DALLE 10 ALLE 14, L’ESECUTIVO NAZIONALE DELL’UNIONE SINDACALE ITALIANA.

Leggi tutto: Convocazione Esecutivo Nazionale

   

Firenze. Iniziative Unitarie.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Incontro sindacale del 19 aprile 2012 a Firenze

Il 19 aprile 2012 si è svolto a Firenze un incontro sulla situazione politico-sindacale generale fra CUB, USB, CIB Unicobas, ORSA, Si Cobas, Snater e USI. Lo SlaiCobas, seppur assente, condivide quanto deciso.

Dalla discussione è emersa la comune valutazione dell'esigenza di una risposta alla politica economica e sociale dell'attuale governo e delle manovre che si abbattono sui lavoratori salariati e sulle classi subalterne nel loro assieme. Una risposta che assieme ai sindacati di base coinvolga in modo aperto le forze sociali e territoriali che intendono opporsi alla politica del governo.

È apparsa evidente a tutti i partecipanti la necessità di una forte critica teorica e pratica alla pretesa del governo dei tecnocrati e dei banchieri di rappresentare un “interesse comune” fra padroni e lavoratori, fra ceti dominanti e classi popolari e di proseguire le mobilitazioni contro l'intero impianto delle politiche del governo Monti accentuando l'intensità e la radicalità dell'iniziativa sindacale in primo contro la “controriforma del lavoro”, l'attacco alle pensioni, alla sanità, al diritto alla casa (Imu ecc.), le liberalizzazioni senza regole dei servizi essenziali per i cittadini, il peggioramento della tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, la negazione delle attività gravose ed usuranti per molte categorie di lavoratori e la questione degli “esodati”.

Leggi tutto: Firenze. Iniziative Unitarie.

 

Iniziativa Antifasciata del 21 Aprile 2012

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Resoconto iniziativa antifascista del 21 aprile 2012

presso spazio di Piazza Gaetano Mosca 50 XV Municipio Roma

Il caso di Valerio Verbano: un filo rosso che unisce partigiane-i alle lotte antifasciste nei quartieri popolari di Roma, l’attualità delle mobilitazioni e della controinformazione sull’antifascismo e l’antirazzismo nei luoghi di lavoro, nei territori e nelle scuole, per una nuova società ed umanità, il 25 aprile e le mobilitazioni a tutela dei “beni comuni” e dei principi e diritti costituzionali.

Presentazione dei libri di Carla Verbano “Sia folgorante la fine” del 2010 e “Valerio Verbano. Ucciso da chi, come, perché” del 2011, con proiezione di intervista a Carla Verbano e di filmati, dibattito.

Ha riscosso un ottimo successo di partecipazione e di attenzione, l’iniziativa promossa dall’associazione USI-CONS del XV Municipio, dall’Unione Sindacale Italiana Usi, da iscritti-e e promotori della sezione Anpi Trullo Magliana, che si è svolta nello spazio di Piazza Gaetano Mosca 50 il 21 aprile 2012.

Partecipazione di molte mamme (alcune con i figli piccoli) e donne antifasciste del quartiere, di lavoratori e lavoratrici che in un clima attento ed emozionato, hanno seguito i filmati sul caso di Valerio Verbano, l’intervista a Carla Verbano e la toccante presentazione del libro da lei scritto nel 2010, esposta da Claudia Santi “Sia folgorante la fine”. L’introduzione è stata fatta per l’Usicons dal presidente Giuseppe Martelli, che ha spiegato le motivazioni dell’iniziativa, l’attualità del caso e il suo collegamento con la situazione attuale.

Un “filo rosso” che unisce partigiane-i alle lotte antifasciste nei quartieri popolari di Roma, il confronto che si è sviluppato tra generazioni di antifascisti e antifasciste in questa città, medaglia d’oro per la Resistenza, l’attualità delle mobilitazioni e della controinformazione sull’antifascismo e l’antirazzismo nei luoghi di lavoro, nei territori e nelle scuole, per una nuova società ed umanità.

Leggi tutto: Iniziativa Antifasciata del 21 Aprile 2012

   

Pagina 42 di 47