ai sindacati presenti in FARMACAP

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

A LAVORATORI/LAVORATRICI,

ai sindacati presenti in FARMACAP

Ferma restando la libertà sindacale e l'attività delle OO.SS. presenti in Farmacap, riteniamo, come RSA USI, che il metodo di fissare scadenze e assemblee NON CONCORDATE e di invitare successivamente alla partecipazione in modo tardivo e fittizio sia scorretto in via generale, specialmente in una fase come quella attuale, dove il confronto con la Direzione Generale e il Commissario straordinario è ancora in corso di svolgimento.

Si ritiene invece più utile, efficace e trasparente fare un NECESSARIA VALUTAZIONE con l’indizione di un’ apposita assemblea dei lavoratori, quando sarà concluso tale confronto e comunque non oltre il mese di Settembre 2017, con l’AUSPICABILE, URGENTE E NECESSARIA sottoscrizione di accordi sindacali che codifichino i risultati fin qui raggiunti a livello di armonizzazione contrattuale e di recupero economico (una tantum e arretrati) e pianifichi quelli successivi (buoni pasto e welfare aziendale); con la verifica del rispetto dei criteri oggettivi e soggettivi, previsti da leggi e contratti collettivi e allo scopo di evitare possibili trattamenti non equilibrati; con la verifica delle condizioni di salute e sicurezza e di adeguati carichi di lavoro e con la valutazione dello "stress da lavoro correlato".

 

  • E’ un impegno che si prende la Rsa/Rls Usi di Farmacap assieme alle OO.SS che la vorranno sviluppare nell'ambito delle attività sulla salute e la sicurezza nei luoghi e negli ambienti di lavoro. Pertanto, poichè nei prossimi giorni si è in attesa del testo della controparte datoriale di accordo sindacale e della prossima convocazione, il 17 luglio 2017, per la prosecuzione del confronto, anche su quanto previsto dall’art.26 (trasferimenti) e dall’ art. 47 (ristrutturazione aziendale) del CCNL Assofarm, riteniamo intempestivo promuovere adesso un assemblea sindacale e utilizzare le poche ore rimaste di assemblea retribuita, mentre ne avremo bisogno alla ripresa dell’attività lavorativa autunnale quando si porranno con forza le questioni legate all’approvazione in parlamento del DDL sulla concorrenza (radicale modifica dell’assetto proprietario nel settore farmaceutico) e la necessità di abrogare quanto previsto dalla delibera dell’Assemblea capitolina del 23 marzo 2015 (dismissione o privatizzazione di Farmacap).

 

Si tratta nell’immediato di mantenere invece, la necessaria informazione e collegamento, con comunicati e informazioni, per dare a tutti i dipendenti, sindacalizzati o meno, l'opportunità di valutare e capire bene quello che succede sulle attività, sui processi di trasformazione, sull’impatto che le modalità della riorganizzazione aziendale e i nuovi servizi in via di attivazione avranno sulle condizioni generali di lavoro e sull’efficacia degli stessi servizi aziendali erogati e sull’andamento economico per il 2017.

COME SEMPRE, COME E’ NOSTRA PRATICA, DAREMO CORRETTA E DETTAGLIATA INFORMAZIONE A TUTTI E TUTTE.

RSA/RLS USI FARMACAP e

USI Largo G.Veratti, 25

00146, Roma

fax 06/77201444

e mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,

www.unionesindacaleitaliana.eu

www.usiait.it