SOLIDARIETA' agli occupanti del Corvetto!

Stampa

Sgomberiamo ogni dubbio...

SOLIDARIETA'

agli occupanti del Corvetto!

No Austerity

Coordinamento

delle lotte

 

Pare proprio che la giunta Milano - in combutta con Regione Lombardia, Prefettura, Aler - abbia dichiarato la sua battaglia contro le occupazioni a scopo abitativo, e in generale contro la città popolare alternativa e antagonista. Sarà forse per fare trovare alle presunte centinaia di migliaia di visitatori, ma soprattutto agli investitori dell'Expo, una città normalizzata, piatta e amorfa e a disposizione di “nutriente profitto”?

Dopo la battaglia mediatica e i primi sgomberi in altre zone è arrivata l'ora di intervenire nel quartiere Corvetto, dove a suon di cariche e lacrimogeni (addirittura all'interno del mercato rionale in mezzo alla gente che faceva la spesa) le "forze dell'ordine" presenti in maniera oltremodo massiccia hanno sgomberato ben due spazi sociali (il Corvaccio e la Rosa Nera) e “liberando” alcuni appartamenti delle case popolari.

No Austerity è e sarà al fianco di chi tenta di oppone a questi atti di VIOLENZA QUOTIDIANA E OPPRESSIONE COME MEZZO DI SOTTOMISSIONE, auspicando che il “virus” della ribellione e la resistenza si diffondano ovunque, dai posti di lavoro alle scuole, ai comitati di lotta per la casa e che “contagino” e pongano al centro ora e sempre

“ che un nuovo mondo è possibile”!

Opponiamoci a questo sistema economico, sociale e politico, che offre miseria e repressione ai proletari e agli strati popolari delle città: contrapporsi agli sprechi al lusso e alla corruzione dei potenti di turno è doveroso e legittimo. Politica e corruzione che vorrebbero declinare le nostre vite al profitto devastando ambiente e territorio sono fuori dall’ambiente.

Basta case senza persone! Basta persone senza case!

Per una lotta sociale generalizzata e auto difesa contro i padroni!

No Austerity - Coordinamento delle Lotte

www.coordinamentonoausterity.org

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.