Procedure di mobilità e di licenziamento collettivo

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

LA COMUNICAZIONE DI APERTURA DELLA PROCEDURA

DI RIDUZIONE DEL PERSONALE HA DUE FINALITA''

- Partecipazione e trasparenza

(Cassazione Sezione Lavoro n. 770 del 19 gennaio 2015, Pres. Macioce, Rel. Nobile).

In tema di procedure di mobilità e di licenziamento collettivo, la comunicazione alle r.s.a. di inizio della procedura ha sia la finalità di far partecipare le organizzazioni sindacali alla successiva trattativa per la riduzione del personale, sia di rendere trasparente il processo decisionale datoriale nei confronti dei lavoratori potenzialmente destinati ad essere estromessi dall'azienda. La mancata indicazione nella comunicazione di avvio della procedura di tutti gli elementi previsti dall'art. 4 comma 3 della legge n. 223 del 1991 invalida la procedura.