Sciopero 8.03.22

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Marzo 2022 10:51 Scritto da Sandro Giovedì 03 Marzo 2022 10:47

Stampa

8 marzo 2022.

BASTA DELEGA RIPRENDIAMO CIO’ CHE È NOSTRO!

 

L’Unione Sindacale Italiana aderisce allo sciopero nazionale indetto dal sindacalismo di base.

Noi donne non più l’anello debole del mercato del lavoro, dal COVID alla Guerra Tutto ricade su di NOI!

ORA BASTA1

Negli Ospedale nelle case di cura nella grande distribuzione nelle famiglie, nel sociale, nelle scuole, nel pubblico impego, abbiamo dato tutta, senza chiedere in cambio nulla.

ORA BASTA1

La violenza di genere è atto disumano contro di NOI tutte ovunque esso risiede e chiunque è il soggetto che lo metta in pratica sia esso il singolo o il potere politico economico.

SOVVERTIRLO È POSSIBILE1

Prendiamoci:

In ogni luogo di lavoro sicurezza salute e dignità;

Lavoro uguale a salario uguale;

Lotta a ogni forma di discriminazione di genere;

ANCORA.

L’8 marzo è il momento per rivendicare come DONNE una società diversa senza la scure dei licenziamenti sia per noi che per tutte/i Lavoratrici e Lavoratori.

L’8 marzo dobbiamo gridare forte che a tutti spetta una vita migliore e migliore condizioni di vita.

°°°°°°

L’8 marzo da NOI Donne deve alzarsi FORTE il nostro GRIDO di LOTTA.

 

L’età pensionabile a 55 anni.

La nostra attività domestica deve essere conteggiata al pari di ogni attività lavorativa.

Una Pensione a parità di salario per tutte e tutti.

NO AL PATRIARCATO!

NO ALLA DISCRIMINAZIONE DI GENERE!

W l’8 marzo giornata di LOTTA e dei DIRITTI.

TUTTE ASSIEME E NON UNA DI MENO1

NO ALLA GUERRA

cicloinprop

Milano 08.03.22