Tuscia in Lotta! Viterbo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Aprile 2022 14:33 Scritto da Sandro Mercoledì 06 Aprile 2022 14:28

Stampa

DISABILITÀ AL SICURO

INVIOLABILITÀ DEL LAVORO

Viviamo ogni giorno sulle strade carichi di adrenalina come se il nostro lavoro fosse una corsa su pista in modo da impiegare meno tempo possibile per trasportare...

MA SAPETE COSA O CHI TRASPORTIAMO?

PERSONE CON DISABILITÀ

NON PACCHI!

 

DOVE E’ LA SICUREZZA PER LORO E DI CONSEGUENZA LA NOSTRA , di autisti e assistenti, senza i quali queste persone sarebbero impossibilitate nella maggior parte dei casi a raggiungere le strutture di riabilitazione?

DISAGIO CHE PORTA ALTRI DISAGI che si ripercuotono su di noi e di conseguenza sui NOSTRI utenti in caso si cerchi di ribellarci e solo perché

PRETENDIAMO quelli

Che sono i NOSTRI DIRITTI!!!

I. A fronte di 10-15 ore settimanali contrattuali , siamo COSTRETTE a lavorare più di 5 ore al giorno

II. Siamo retribuite solo in parte come da contratto, mentre il resto viene erogato sotto forma di trasferta e rimborso spese

III. La sopra citata forma di pagamento comporta una posizione contributiva non regolare

IV. Negazione perfino dei permessi studio

V. Ferie che vengono accettate solo il giorno prima della giornata richiesta, rendendo impossibile qualsiasi programmazione della vita

A fronte di questo:

NOI VOGLIAMO

NOI CHIEDIAMO

E PRETENDIAMO

I. Ore effettive lavorate che siano regolarmente riconosciute e retribuite

II. Vogliamo che ci sia riconosciuta la nostra mansione e retribuita per quello che è

III. Diritto alle ferie, diritto garantito per legge e non per favore

“NOI ESIGIAMO I NOSTRI DIRITTI E QUELLI DEI NOSTRI RAGAZZI SPECIALI”

Comitato Viterbo.

Tuscia in lotta.

Viterbo 06.04.2022