Il CCNL va prodotto integralmente

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Cassazione:

nel rito del lavoro il CCNL va prodotto integralmente

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 26492/2010, ha affermato che nel rito del lavoro l'azienda ha l'onere di produrre integralmente il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro. In particolare la Suprema Corte, respingendo il ricorso di un'azienda, ha precisato come la produzione di meri stralci del contratto collettivo non corrisponda alla prescrizione dell'articolo 369, secondo comma, del c.p.c. con la conseguenza che l'onere di deposito, previsto dal citato articolo, non può dirsi assolto in presenza di una produzione parziale.

Nota: Sono più di una le sentenze che vanno in questa direzione, quindi è utile nei vari ricorsi del lavoro inserire il CCNL anche per il sindacato che difende i lavoratori.

(Autore: L.S.)