Nibirumail Cookie banner

IVRI. Disattende la L. 104.

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Milano, 23 marzo 2011

Avv. Giuseppe Catapano
20129 Milano - Via B. Cellini n° 6.

Spettabile

LV.R.L S.p.A. Via Sapri, 26
20156 MILANO
E p. c.
Spettabile
Sindacato u.s.i. - c. t. & s.
Viale Isonzo, 10
20135 MILANO

CICCIARELLA PAOLO / I V.R.I. S,p,A.

La presente nell'interesse del sig. ………...........……….., Vostro dipendente con qualifica dì G.P.G., il quale pure sottoscrive ad ogni effetto di Legge e di contratto.

II sig. ………….., che fruisce dei benefici di cui all'art. 33 Legge 104/1992, lamenta che dallo scorso mese di gennaio 2011 è stato assegnato a servizi di piantonamento presso vari Clienti dell'Istituto, con continue modifiche di orari e di turnazione,

Inoltre, al lavoratore sono state di frequente consegnate le turnazioni mensili con l'indicazione “da collocare". Tale Vostro comportamento risulta contrario alle previsioni di Legge, di Regolamento e del CCNL ed è di per sé causa di danni al lavoratore, il quale non ha in questo modo la possibilità di organizzare la propria vita personale e familiare, con particolare riguardo alle necessità connesse all'assistenza del proprio figlio, portatore di handicap di cui alla L, 104/1992,

Ciò posto, Vi invito ad intervenire senza ulteriore ritardo consentendo al sig, ……………… di scegliere, ai sensi dell'art. 33 comma 5 L. 104/1992, una sede di lavoro ed una turnazione idonea, tenuto conto delle particolari esigenze scolastiche e terapeutiche connesse all'assistenza prestata al figlio minore.

Resto in attesa di Vostro urgente riscontro In merito a quanto sopra e porgo i migliori saluti